NLDS (1): TELLEZ E WEBB PORTANO BREWERS E GIANTS AVANTI 1 A 0

Milwaukee supera di misura, 2 a 1, Atlanta grazie ad un fuoricampo da 2 punti del proprio prima base al 7° inning mentre San Francisco, guidata da un super Webb, batte 4 a 0 Los Angeles con i fuoricampo di Posey, Bryant e Crawford..

Scritto da Mirco Monda  | 

Sono iniziate, nella notte, le National League Division Series tra gli Atlanta Braves ed i Milwaukee Brewers e tra i Los Angeles Dodgers ed i San Francisco Giants. Entrambe le sfide sono state combattute punto a punto ed a gioire sono state le squadre di casa con Yelich e compagni che hanno superato i Braves per 2 a 1 ed i Giants che hanno superato 4 a 0 gli uomini di Roberts.

Nella sfida tra Braves e Brewers è stato l’equilibrio a fare da padrone con i due attacchi fermati dalle difese ed uno 0 a 0 che ha resistito per ben 6 riprese grazie, soprattutto, all’ottima prova dei due partenti: Burnes (6 inning lanciati, 2 valide concesse, 3 basi ball, 6 strikeout) per Milwaukee e Morton (6 rl, 3 bv, 2 r, 2 er, 1 bb e 9 K) per Atlanta. La ripresa che ha deciso le sorti del match è stata la parte bassa della 7°. Morton, fino a quel momento quasi intoccabile per i padroni di casa, ha colpito Avisail Garcia e, successivamente, ha subito il fuoricampo da 2 punti di Rowdy Tellez che ha messo fine al match del pitcher di Snitker e deciso l’incontro a favore della propria squadra. La risposta ospite è arrivata al cambio campo con il fuoricampo di Joc Pederson che ha, però, solamente accorciato le distanze. Grazie alla chiusura di Hader, Milwaukee si è aggiudicata gara 1 per 2 a 1.

Dopo le battaglie in regular season per il trono della National League West, Giants e Dodgers si sono trovate opposte anche nelle Division Series. I padroni di casa sono partiti forte grazie al fuoricampo da 2 punti, al primo inning, di capitan Posey. Turner e compagni, invece, sono andati in difficoltà contro i lanci di Logan Webb, il partente nero arancio, autore di una prova maiuscola con 7.2 riprese lanciate, 5 valide concesse e 10 strikeout effettuati. A chiudere definitivamente l’incontro ci hanno pensato Kris Bryant e Brandon Crawford con un fuoricampo a testa al 7° ed all’8° inning portando a 4 le segnature della propria squadra. Ottima prova anche dei rilievi Rogers e Doval con 1.1 riprese lanciate che hanno completato lo shutout ai danni di Los Angeles. San Francisco ha vinto gara 1 per 4 a 0.

Di Monda Mirco ([email protected])

Nella foto il saluto finale dei Giants dopo la vittoria (Giants Official Twitter Account)