I PROBABILI PARTENTI DI GARA 2 DELLA FINALE SCUDETTO

Scritto da Daniele Mattioli  | 
Archiviata la prima partita delle Italian Baseball Series con la vittoria del Rimini su Bologna agli extra-inning per 6 a 5, per le due squadre è già tempo di ritornare in campo per la disputa di gara 2 in programma questa sera alle ore 20.30 allo stadio Gianni Falchi.

La Fortitudo, che ha perso per infortunio Ambrosino con Grimaudo che lo sostituerà all'esterno, schiererà come lanciatore partente Riccardo De Santis. L'ex pitcher del Nettuno aveva iniziato la stagione da rilievo ma il calo accusato da Panerati nel corso del 2014 ha spinto lo staff tecnico felsineo a puntare sull'esperienza di De Santis sin dal primo inning. La risposta è stata positiva come testimoniato dal buon rendimento mostrato nella seconda fase del campionato.

Dall'altra parte il Rimini, che recupera dalla giornata di sospensione Gomez ma non avrà in dug-out il manager Catanoso perchè espulso in gara 1, affiderà la palla da lanciatore partente a Roberto Corradini, protoagonista di una stagione difficile a causa di diversi problemi fisici. Il pitcher ex Parma ha avuto qualche difficoltà nella finale di Coppa Campioni contro il San Marino ma in settimana ha lavorato bene e aprirà lui la seconda partita delle Italiana Baseball Series per i Pirati.

da Bologna, Daniele Mattioli


Nella foto, il saluto tra i due manager prima dell'inizio di gara 1 delle Finali (Ezio Ratti - Fibs.it).