GLI OAKLAND ATHLETICS CAMBIANO VOLTO

Dalla ripresa del mercato i gialloverdi hanno ceduto Olson, Chapman e Bassitt ma attenzione anche a Montas e Manaea pronti a lasciare gli A’s.

Scritto da Mirco Monda  | 

Terminato il lockout, le squadre della MLB sono corse sul mercato giocatori per cercare di completare i propri roster in vista del 7 aprile, giorno dell’Opening Game. Chi, invece, sembra fare l’opposto sono gli Oakland Athletics che, negli ultimi giorni hanno venduto 3 dei propri giocatori migliori e, voci di mercato, sarebbero in procinto di lasciare la franchigia gialloverde anche 2 lanciatori di punta della rotazione di Mark Kotsay.

La prima cessione importante è stata quella di Chris Bassitt, lanciatore che nel 2021 ha ottenuto 12 vittorie a fronte di 4 sconfitte con una media ERA di 3.15 in 157.1 riprese lanciate, ceduto ai New York Mets in cambio di Adam Oller e J.T. Ginn, entrambi lanciatori destri senza esperienza in Major League.

La seconda è stata quella del prima base Matt Olson, autore di un 2021 da 39 fuoricampo, 35 doppi, 111 RBI con una media battuta di .271, ceduto agli Atlanta Braves in cambio dell’esterno Christian Pache, del ricevitore Shea Langeliers e dei lanciatori Ryan Cusick e Joey Estes

Infine, quella probabilmente più inattesa, è stata la cessione del terza base Matt Chapman, 3 volte Gold Glove che ha chiuso la stagione passata con una media battuta di .210 con 27 fuoricampo realizzati e 72 punti battuti a casa, ai Toronto Blue Jays. In gialloverde sono arrivati i lanciatori Zach Logue, Gunnar Hoglund e Kirby Snead oltre all’interbase Kevin Smith.

Un mercato, quello degli A’s, con il chiaro intento di abbassare il tetto degli ingaggi e di trovare nuovi giovani da lanciare. A tal proposito, i tifosi degli Athletics, devono tenersi pronti ad altre 2 possibili cessioni. Con le valigie pronte, infatti, sembrano esserci sia Frankie Montas che Sean Manaea. Sui due partenti sembrano esserci i Chicago White Sox, i Minnesota Twins, i Tampa Bay Rays, i New York Yankees ed i Detroit Tigers.

Di Mirco Monda ([email protected])

In foto Matt Chapman con la divisa degli Athletics (whitecleatbeat.com)