LA TOP – FIVE DELLA QUARTA GIORNATA DI RITORNO DELLA ITALIAN BASEBALL LEAGUE

In questo fine settimana l’IBL è scesa in campo per la quarta giornata del girone di ritorno. Due gli sweep , quello dell’Angel Service Nettuno sul Parma e del Rimini sul Novara. Il San Marino subisce due sconfitte contro il Bologna. Turno di riposo per il Padova. Vediamo di seguito i migliori giocatori del week-end.

TOP HITTER

1- Ronny Cedeno (UnipolSai Bologna): Il giocatore del Bologna è il migliore della settimana, ben 5 le valide per lui con 3  doppi nel trittico contro il San Marino che aiutano a consolidare la prima posizione della squadra di Frignani.

2 –Paolino Ambrosino (UnipolSai Bologna): L’esterno del Bologna è di nuovo nella top five. E’ il migliore per quanto riguarda gli RBI: 4 con 4 valide tra cui un fuoricampo. Momento magico per lui.

3 – Mattia Mercuri(Angel Service Nettuno): 4 valide per lui con 3 RBI. Ottimo l’apporto dell’interbase di D’Auria. Da diverse settimana sempre tra i migliori dell’Angel Service Nettuno.

4 - Jesus Flores (Rimini): L’interno dei Campioni d’Italia è in gran forma. Un fuoricampo e su 4 valide totali, con 2 RBI nella sfida contro il Novara. 

5 -Giuseppe Mazzanti (Angel Service Nettuno): Il capitano del Nettuno mette a segno tre valide con un doppio e un triplo. 3 gli RBI per lui. Ottimo apporto come sempre.
 
TOP PITCHER STRANIERI

1 - Matt Zielinski (UnipolSai Bologna): Il lanciatore partente del Bologna lancia 8 riprese contro il San Marino concedendo 5 valide e 1 sola base ball, 3 gli strike out messi a segno che consentono al Bologna di partire con il piede giusto nella sfida al verttice contro la T&A San Marino.
 

2 - Ricardo Hernandez (Rimini): Il lanciatore dei Campioni d’Italia aveva davanti la formazione ultima in classifica, ma 8 riprese lanciate con solo 3 valide subite sono un ottima prova soprattutto per i 15 strike out messi a segno. 


3 - Rodney Rodriguez (Angel Service Nettuno): Ottima prestazione per il rilievo della formazione di D’Auria. 3 riprese lanciate con 0 valide e 0 basi ball concesse e ben 7 strike out che danno il via allo sweep contro il Parma. 

 
TOP PITCHER ITALIANI
 
1- Tommaso Cherubini (Rimini): Ottima la prestazione del pitcher di Munoz , in 6 riprese lanciate subisce 4 valide dal Novara concede 1 sola base ball e lascia al piatto 4 battitori avversari.

2 – Yuri Morellini (Angel Service Nettuno): Vittoria per lui in gara 2 con 2 inning sul monte con 0 basi ball, 2 gli strike out ottenuti e 0 valide subite.
 
TOP MANAGER
 
Alberto D’Auria (Angel Service Nettuno): Con 3 vittorie porta la sua squadra a un passo dalla matematica certezza dei play off. Manca soltanto una vittoria su 9 partite per rivedere il Nettuno alla seconda fase dopo 5 anni di assenza.
 
TOP TEAM

Angel Service Nettuno e UnipolSai Bologna: La squadra di D’Auria ottiene tre vittorie importanti contro il Parma, avvicinandosi ancora di più ai play off con un’ottima prestazione  fatta da 19 valide messe a segno con 14 basi ball ricevute, 16 gli strike out subiti. Anche in difesa ottima la prestazione generale con 38 assistenze effettuate e un solo errore difensivo. La squadra di Frignani vince due volte la sfida al vertice con il San Marino, gara 3 addirittura per manifesta inferiorità. Dimostra ancora di più di essere la squadra da battere. 27 valide messe a segno con un fuoricampo. 15 basi ball ottenute dai suoi uomini che subiscono 15 strike out in tre partite. In difesa la migliore con 43 assistenze e 1 solo errore difensivo.

di Andrea Flamini

Nella foto, lo swing di Cedeno di Bologna (Lorenzo Bellocchio - FIBS.it).