PAREGGIO TRA CITTA' DI NETTUNO E PARMA

Se nello scorso week-end ci sono state 3 doppiette, realizzate da Padova, Rimini e Bologna, lo scontro tra Parma e Città di Nettuno è invece finito in parità, con una vittoria per parte. Ecco il recap delle due sfide disputate.

Gara 1
Parte bene il Parma, segnando due punti, grazie anche a due errori della difesa nettunese. Il Nettuno non riesce a battere bene i lanci di Jimenez e la difesa avversaria neutralizza con facilità le battute dei laziali. Al quinto occasione d'oro per il Nettuno: base per Imperiali, che poi avanza in seconda su lancio pazzo. Sellaroli arriva in prima su errore del lanciatore e Imperiali arriva in terza. Caradonna viene colpito e le basi sono cariche. Con due out il Parma sostituisce Jimenez con Yoimer Camacho. Imperiali segna il primo punto per il Nettuno su un lancio pazzo. Retrosi batte un singolo a destra e spinge a casa Caradonna e Sellaroli.  Il punteggio si porta sul pari. Al settimo Estrada lascia il monte a Johnny Montoya e la partita non conta più punti, fino alla fine del nono inning. Si affrontano i supplementari: Santolupo va in base su ball e ruba la seconda; Poma batte un singolo sul seconda base e Santolupo arriva a punto. Base a Garbella e Poma avanza in seconda. Biagini rimane al piatto ed è il terzo out.
Caradonna batte e viene eliminato dal lanciatore; Retrosi batte una linea sulla destra e sigla un doppio. Nunez batte a destra e poi viene eliminato in seconda. Retrosi segna il punto del nuovo pareggio. Maldonado viene eliminato dal lanciatore e finisce il decimo inning.

Si gioca il tie break.

Pizzolini in prima, Santolupo in seconda e Noguera in battuta che viene eliminato dall'esterno destro. Poma batte a destra e avanza in seconda mentre Pizzolini arriva in terza e Santolupo segna un punto. Garbella viene agevolato da una base intenzionale le basi sono cariche e Biagini è out dal terza base.
Per il Nettuno, Caradonna in seconda, Retrosi in prima, Nunez in battuta viene eliminato al volo dall'esterno centro. Maldonado in base su ball, Retrosi avanza in seconda e Caradonna in terza. Paoletti con le basi cariche, gira il terzo strike e la partita finisce 5 a 4 a favore del Parma, a parità di valide, 8 per parte, gli errori del Nettuno sono 2 e uno anche per il Parma.

Gara 2
Come nella prima partita di questo turno del campionato, il primo inning è quello di maggior peso, quello che incide profondamente l'andamento della partita, soprattutto per il numero di errori. Comincia Retrosi con un arrivo in prima su errore dell'interbase e avanza fino alla seconda. Ferrini batte un line sull'esterno destro e ne ricava un doppio che spinge a casa Retrosi. Ferrini ruba la terza base e arriva a punto su singolo di Nunez. Maldonato batte la palla oltre la recinzione e porta a casa nche Nunez. A questo punto c'è una visita per Rivera. Paoletti batte un doppio a sinistra. D'amico arriva in seconda su errore del terza base e Paoletti segna il quinto punto. Il primo punto del Parma arriva, forzato, al secondo inning, ma il Netuno risponde con un altro punto. La partita prosegue con poche note positive e finisce con il punteggio finale di 9 a 5 a favore del Nettuno.
Ottima la prova in attacco di Josè Ferrini che finisce a 1000, seguito da Carlos Maldonado con 500; 6 valide e 3 errori per il Parma e 11 valide con 1 errore per il Nettuno.

di C.P.


Nella foto, Imperiali del Città di Nettuno (CB-Oldmanagency da Fibs.it).