NOLA, WHEELER ED EFLIN: I PHILLIES POSSONO SOGNARE IN GRANDE

Philadelphia ha iniziato nel migliore dei modi la stagione 2021, grazie alle ottime prestazioni del monte di lancio e della difesa.

I primi segnali sono incoraggianti. Se il buongiorno si vede dal mattino, il 2021 potrebbe essere l'anno della rinascita per i Philadelphia Phillies

La squadra allenata da Joe Girardi, la cui ultima apparizione ai playoff è datata al 2011, ha iniziato nel migliore dei modi il proprio campionato, firmando lo sweep ai danni degli Atlanta Braves e vincendo in rimonta contro i New York Mets di Jacob deGrom nella prima partita della serie.

Le 4 vittorie ottenute in altrettante partite disputate contro le rivali di Division portano la firma di una difesa attenta in ogni particolare e di un monte di lancio autore di partite davvero importanti. 

Aaron Nola, Zack Wheeler e Zach Eflin hanno, infatti, brillato nella loro prima uscita stagionale, mentre il bullpen è apparso solido come non mai, dopo le difficoltà delle ultime stagioni. 

La stagione è inevitabilmente appena iniziata ed è ancora troppo presto per emettere giudizi, ma questi Phillies sembrano avere tutte le carte in regola per tornare finalmente a disputare la Post Season.

 

di Daniele Mattioli ([email protected])

Nella foto, la gioia dei Phillies per la vittoria in rimonta ottenuta contro i New York Mets (da Phillies Official Twitter Page)