NLDS (2): TANTO EQUILIBRIO TRA WASHINGTON E SAN FRANCISCO, MA I GIANTS CONDUCONO 2-0 NELLA SERIE

Scritto da Daniele Mattioli  | 
Nonostante il grande equilibrio nella serie, i San Francisco Giants sono avanti 2 partite a 0 contro i Washington Nationals e sono distanti una sola partita dalla qualificazione alla finale della National League per la terza volta nelle ultime cinque stagioni.

I californiani si sono infatti aggiudicati gara 1 per 3-2 grazie all'ottima prova di Jake Peavy sul monte di lancio e alle valide del trio formato da Panik, Belt e Crawford. Per i Nationlas, a nulla sono serviti i due fuoricampo da un punto realizzati da Cabrera e Harper per capovolgere la gara.

Nella seconda partita, invece, sono stati necessari ben 18 riprese prima di decidere il nome della squadra vincente. Alla fine sono stati ancora i Giants a conquistare la vittoria, grazie al punto del pareggio segnato alla 9° ripresa e al fuoricampo per il decisivo 2 a 1 realizzato da Belt al 18°inning. Dominanti ancora una volta i due monti di lancio, a partire dai partenti fino ad arrivare ai rilievi, capaci di dar vita alla partita più lunga della storia dei playoff della Major League (6 ore e 23 minuti la durata).

Come proseguirà la serie da questa notte? I Giants, perfetti fin qui ai playoff, sperano in Madison Bumgarner, dominante nella sfida vinta per la wild-card contro i Pittsburgh Pirates, mentre i Nationals confidano in Doug Fister per restare in vita e conquistare la prima vittoria delle loro Division Series.

di Daniele Mattioli


Nella foto, la scivolata di Pence durante gara 1 della serie (MLB Official Facebook Page).