NLCS (1): HARVEY E MURPHY TRASCINANO I METS AL SUCCESSO SUI CUBS

Scritto da Daniele Mattioli  | 
Trascinati dai lanci di un ottimo Harvey e dalle valide importanti di uno scatenato Murphy, i New York Mets superano 4-2 i Chicago Cubs e iniziano nel migliore dei modi la finale della National League.

Pronti, partenza, via e i i padroni di casa sono già in vantaggio, grazie all'ennesimo fuoricampo di questi playoff di Murphy. I 2 lanciatori, Lester per i Cubs e Harvey per i Mets, salgono poi in cattedra fino alla quinta ripresa. In questo caso, infatti, Rizzo viene colpito e Castro pareggia i conti con un doppio al centro. Nello stesso attacco, gli uomini di Maddon sfiorano poi il vantaggio. Con uno fuori, infatti, Baez batte valido a sinistra e Castro cerca di segnare partendo dalla seconda. Il rilancio a casa di Cespedes si rivela perfetto e il corridore viene così eliminato.

Dopo essere uscita indenne dalla difficile situaizone, New York si porta sul 2-1 al cambio campo, grazie al singolo di Granderson. Il fuoricampo di d'Arnaud nella ripresa seguente vale il terzo punto della serata per la squadra della Grande Mela. Chicago accusa il colpo e subisce poi il 4-1 per mano della volata di sacrificio di Granderson al settimo inning. Il solo homer di Schwarber all'ottavo rende meno amaro il passivo per i Cubs che escono così sconfitti per 4-2. Questa notte la seconda gara della serie.

di Daniele Mattioli


Nella foto, Harvey, grande protagonista della vittoria di New York (da Mets Official Twitter Page).