IL PUNTO DELLA SITUAZIONE IN CASA FORTITUDO BOLOGNA

Scritto da Daniele Mattioli  | 
Inizierà sabato 30, alle ore 11, presso il Centro Sportivo Leoni di Casteldebole la stagione 2016 della Fortitudo Bologna. La squadra felsinea, agli ordini del nuovo manager Frignani, effettuerà infatti il primo allenamento stagionale. Nel frattempo, diamo uno sguardo a come si è mossa la compagine del presidente Michelini nel mercato invernale.

RICEVITORI: Non confermato Guillermo Rodriguez, tra gli eroi dello scudetto del 2014, la Fortitudo ha deciso di puntare su Osman Marval per il ruolo di catcher titolare. L’ex giocatore di Parma e Nettuno 2 (squadra in cui ha militato lo scorso anno, chiudendo con una media battuta di .290 e 20 punti battuti a casa) è da sempre stato nel mirino degli emiliani che, però, non erano mai riusciti a ingaggiarlo. Marval farà coppia dietro al piatto di casa base con il confermato Marco Sabbatani. Il giocatore italiano che, con molte probabilità, riceverà una delle 3 partite settimanali.

INTERNI: Dopo aver incassato il rifiuto per un possibile ritorno in Italia di Cesar Suarez, che ha appeso il guantone al chiodo e vuole diventare scout, la Fortitudo ha deciso di puntare sulle prestazioni del venezuelano Carlos Colmenares, battitore di contatto e che può giocare sia come interbase che terza base. Sarà quindi probabile vedere una certa alternanza nei due ruoli con il confermassimo Juan Carlos Infante che, quindi, potrebbe difendere l’hot corner, posizione in cui ha già militato con la nazionale italiana. Alessandro Vaglio agirà in seconda base, mentre Alex Sambucci in prima. Francesco Fuzzi sarà invece la prima opzione dalla panchina.

ESTERNI Nessuna novità nel reparto, eccezion fatta per la partenza di Lorenzo Dobboletta che è stato ceduto in prestito a Novara. Di conseguenza, all’esterno sinistro ci sarà uno tra Alessandro Grimaudo e Alex Russo, al centro giocherà Paolino Ambrosino e a destra capitan Claudio Liverziani.

LANCIATORI Diverse conferme ma anche volti nuovi nella rotazione dei pitcher della Fortitudo. Per quanto riguarda i lanciatori stranieri, i probabili partenti delle 2 partite saranno il confermato Raul Rivero e l'americano Matt Zielinsky che è sempre stato utilizzato in questo ruolo con buoni risultati in Independent League. Dal Novara è invece arrivato Brent Buffa, autore di una grande stagione nello scorso campionato di serie A e protagonista della salvezza della squadra piemontese. Per quanto riguarda i lanciatori italiani, confermato il quartetto composto da Luca Panerati (sarà il partente), Riccardo De Santis, Filippo Crepaldi e Pietro Cadoni. La novità si chiama Andrea Pizziconi, lo scorso anno al San Marino. Da metà campionato sarà a disposizione anche il prospetto classe 1996 Matteo Bocchi, impegnato in precedenza con la scuola (College) negli USA. Ancora incerto, invece, il futuro di Salomon Martinez, mentre Nick Pugliese sarà a disposizione almeno per l’impegno di Coppa Campioni.

di Daniele Mattioli


Nella foto, il confermato Juan Carlos Infante festeggiato dai compagni di squadra nella scorsa stagione (Bellocchio - Grandeslam.net).