IL PARMA HA TUTTE LE CARTE IN REGOLA PER ANDARE AI PLAYOFF

Scritto da Daniele Mattioli  | 
Nella scorsa stagione il Parma ha mancato per un soffio i playoff scudetto, superato al fotofinish dai Campioni della T&A San Marino. Ecco perché la squadra di Orlando Munoz ha deciso che da una parte bisognava confermare il roster che ha ben figurato nel 2013, ma che dall’altra era il caso di rinforzare ulteriormente un organico risultato solo leggermente inadeguato.

Per questo da Nettuno è arrivato Renato Imperiali, interno di comprovata esperienza e dal sicuro rendimento (.275 di avg la scorsa stagione). Con è approdato in Emilia anche un altro pezzo da novanta come Jesus Yepez, giunto da Ronchi dei Legionari per rafforzare la rotazione partente. Il venezuelano porta in dote un 3.72 di media pgl per gli 84 innings lanciati dove ha realizzato ben 120 strikeouts.
In oltre il nuovo roster potrà contare su Luca Tagliavini, 23 valide e 11 basi su ball per una media battuta di 195 nel 2013 a Reggio Emilia nonché su Lorenzo Gradali e Alessandro Fanfoni, entrambi provenienti dalla Serie A Federale con Crocetta.

Ci sarà ovviamente il mostro Osman Marval, quarto battitore della IBL con l’impressionante media di .404 grazie alle 46 valide realizzate in 32 partite. Così come non mancherà di certo uno dei prospetti numero uno della nostra nazionale, quel Stefano Desimoni giunto appena due posizioni sotto al compagno grazie al .356 di avg.
Dietro di loro il veterano prima base Alex Sambucci, ben 4 home runs l’anno scorso, senza dimenticare poi i vari Stefano Giannetti, Sebastiano Poma e Luca Scalera, tutti giocatori dal rendimento assicurato.

Insomma se sarà bravo a rimanere sul pezzo, questo Parma ha tutte le carte in regola per arrivare fino in fondo in questo 2014.

di Michele Acacia


Nella foto, Osman Marval, stella del Parma Baseball (@Ratti/Fibs.it).