BOSTON RED SOX SCATENATI: ARRIVANO IL TOP PITCHER CHRIS SALE E IL PRIMA BASE MITCH MORELAND

Giornata di grandi acquisti per i Boston Red Sox. La squadra alleanta dal manager John Farrell, fresco di estensione contrattuale fino al 2018, hanno infatti acquistato il formidabile lanciatore Chris Sale dai Chicago White Sox in cambio del top-prospect Yoan Moncada, Michael Kopech e altri 2 prospetti, hanno prelevato dai Brewers il rilievo Tyler Thornburgh e hanno ingaggiato il prima base free-agent Mitch Moreland.

Sale, che ha chiuso lo scorso campionato con una media di punti guadagnati pari a 3.34 in 226.2 riprese lanciate, formerà un trio di lanciatori di grandissimo valore assieme a Price e Porcello, quest'ultmo fresco vincitore del Cy Young Award dell'American League. L'oramai ex giocatore dei White Sox guadagnerà 12 milioni nel 2017. Boston, a questo punto, ha la possibilità di esercitare il rinnovo contrattutale (cosa praticamente scontata) pagando il pitcher 12.5 milioni nel 2018 e 13.5 milioni nel 2019.

Per arrivare a Sale i Red Sox hanno comunque pagato un prezzo particolarmente salato, inviando 4 prospetti di grido, tra cui l'utility cubano Yoan Moncada, pagato da Boston 31.5 milioni di dollari 3 anni fa e considerato come una delle stelle sicure del futuro della Major League. Gli altri giocatori sono il lanciatore, anche lui super prospetto, Michael Kopech, il battitore Luis Alexander Basabe e il pitcher Victor Diaz.

Nel corso della giornata, i Red Sox, che in precedenza avevano acquistato il rilievo Tyler Thornburg dai Milwaukee Brewers per il terza base Travis Shaw e altri 2 giocatori, hanno ingaggiato il prima base nonchè battitore designato Mitch Moreland. L'ex giocatore dei Texas Rangers, che ha chiuso il 2016 con una media battuta di .233 per 22 fuoricampo e 60 punti battuti a casa, ha firmato un contratto della lunghezza di una sola stagione.

di Daniele Mattioli


Nella foto, Chris Sale sorride (da MLB.com).