RAUL IBANEZ SALUTA SEATTLE E FIRMA CON I LOS ANGELES ANGELS

A quanto pare i Los Angeles Angels sarebbero vicini a chiudere l’accordo con Raul Ibanez, a riportarlo è lo stesso sito degli Halos che dà l’affare in dirittura d’arrivo, in attesa che il giocatore passi le visite mediche per poter ufficializzare la firma.

Il veterano quarantunenne andrebbe a ricoprire la posizione di battitore designato agli Angels, che sono in cerca di una mazza affidabile che sia in grado di coprire il gap inaspettato venutosi a creare con i mezzi flop di Hamilton e Pujols, chiamati a ben altri livelli di prestazioni visto l’immenso talento che i due slugger possiedono. Senza contare il deficit che rischia di lasciare la partenza di Mark Trumbo, passato ai Diamondbacks.

Dal canto suo Ibanez ha chiuso un’ottima stagione a Seattle, fatta di 29 home run e 65 punti portati a casa e che alla fine gli hanno permesso di chiudere il 2013 con un buon 249 di media battuta. Ibanez ai Mariners percepiva 2.75 milioni di dollari e sembra che questa sia la stessa cifra che gli avrebbero promesso gli Angels, che però con vari premi ed incentivi potrebbero arrivare fino 5.

di Michele Acacia


Nella foto, lo swing di Raul Ibanez (Otto Greule Jr/Getty Images North America da Zimbio.com).