ALDS (3): I CLEVELAND INDIANS FIRMANO LO SWEEP SUI BOSTON RED SOX

I Cleveland Indians sbancano Fenway Park con il punteggio di 4-3 nella terza partita ed eliminano con uno sweep i Boston Red Sox. La squadra dello stato dell’Ohio ha sbloccato il risultato con il singolo di Naquin da 2 punti al quarto inning e, dopo il doppio del momentaneo 2-1 da parte del prospetto di Boston Benintendi, ha allungato nel punteggio grazie al fuoricampo da 2 punti di Crisp, ex di turno, al sesto.

I Red Sox hanno quindi cercato la rimonta contro i rilievi di Cleveland, Miller e Allen, riducendo lo svantaggio fino a un punto del 4-3 arrivato con il singolo di Ramirez all’ottavo inning. In questo caso, Boston non ha concretizzato una situazione di corridori in prima e seconda base. Bogaerts ha infatti colpito una linea sulla seconda base ed è stato il terzo eliminato.

Nel corso dell’attacco ha avuto luogo anche l’ultima apparizione di David Ortiz in Major League. La stella dei Boston, che aveva annunciato di ritirarsi alla fine della stagione 2016, ha ottenuto la base per ball prima di essere sostituito a correre in seconda da un compagno più veloce con il punteggio sul 4-3 per Cleveland.

Al nono inning, con 2 eliminati, Bradley Jr ha colpito valido contro il closer Allen mentre Pedroia ha mantenuto vivo l'atttacco con una base su ball. Shaw ha colpito però un pop sugli esterni ed è stato l'out che ha chiuso la partita.

Al termine del match il pubblico di Fenway Park ha inneggiato a lungo Big Papi David Ortiz, mentre gli Indians hanno celebrato il passaggio del turno e l'approdo alla finale dell'American League.

di Daniele Mattioli


Nella foto, Crisp festeggia il fuoricampo risultato poi decisivo (da Indians Official Twitter Page).