HOLLAND SERIES: MICHAEL DUURSMA LASCIA AMSTERDAM DOPO IL TITOLO

Il manager della squadra neo campione d’Olanda ha stupito tutti dando le proprie dimissioni da Manager dei Pirates

Scritto da Mirco Monda  | 

Michael Duursma fresco campione d’Olanda con L&D Amsterdam, dopo le Holland Series vinte per 4 a 3 sui Curaçao Neptunus, il giorno dopo il titolo olandese ha dato le proprie dimissioni dal ruolo di manager della formazione capitolina.

L’ex giocatore della nazionale olandese era stato nominato manager dei Pirates nel 2019 dopo una carriera da giocatore che lo aveva visto indossare i colori della formazione della capitale per ben 21 anni. Dopo aver mancato il titolo al primo anno da manager si è rifatto in questo 2021 dove è riuscito ad ottenere la vittoria del campionato olandese dopo una serie scudetto davvero altalenante.

Durante i suoi 2 anni alla guida della prima squadra ha fatto esordire diversi giovani, prospetti del vivaio dei Pirates, tra cui Mick Vos e Raydley Legito che sono stati tra i protagonisti del trionfo dello scorso weekend.

Alla base della decisione di lasciare la guida della prima squadra ci sarebbero i numerosi impegni che il 43 enne olandese ha con la selezione U15 ed quelli dovuti al suo ruolo di coordinatore dell’Accademia di Baseball di Kennemerland.

La società ha già fatto sapere che si è già messa in cerca del suo successore.

Di Mirco Monda ([email protected])

In foto Michael Duursma (Martine van Wely/MvW Photography)