Show Girardi-Scherzer

Accesa diatriba, sfociata con l’espulsione del manager dei Phillies, la scorsa notte tra Girardi e Scherzer

Scritto da Mirco Monda  | 
Max Scherzer controllato dagli arbitri (theathletics.com)

Durante la sfida tra Philadelphia Phillies e Washington Nationals di ieri notte, terminata per 3 a 2 in favore degli ospiti, al Citizens Bank Park di Philadelphia, il manager dei padroni di casa, Joe Girardi, ed il lanciatore partente dei Nats, Max Scherzer, non se le sono mandate a dire.

A metà della quarta ripresa, con i Phillies in attacco, il manager Girardi ha chiesto all’arbitro capo Alfonso Marquez, di controllare il lanciatore avversario per verificare che non stesse usando sostanze illegali sulla pallina per rendere più efficaci i suoi lanci. Un episodio che ricorda molto quello di ‘’Major League – La squadra più scassata della lega’’, film del 1989, in cui il lanciatore partente dei Cleveland Indians Eddie Harris (interpretato da Chelcie Ross), avanti con l’età, per rendere più efficaci i suoi lanci ad effetto utilizzava sostanze come il grasso, la vaselina…con cui si sporcava le dita in modo da migliorare l’effetto della pallina una volta rilasciata.

Appena l’arbitro capo si è avvicinato a Scherzer, il lanciatore dei Nationals ha lanciato a terra cappellino e guantone ed in modo provocatorio ha iniziato a slacciarsi la cintura dei pantaloni. Ovviamente fermato dagli arbitri e dal suo manager, che vedendo la situazione si era recato sul monte per capire cosa stesse succedendo, il n.31 dei Nats è stato visionato dagli arbitri presenti senza però che essi riscontrassero anomalie.

Una volta ripreso a giocare il pitcher americano ha concluso l’inning con uno strikeout e nell’uscire dal campo ha fissato, per tutto il tragitto monte-dogout, il manager avversario. Una volta tornato in panchina ha poi iniziato a mostrare mani e cappellino in segno di sfida come a voler dire di essere pulito e che la scenetta di qualche minuto prima fosse stata una sciocchezza. Alle provocazioni della panchina dei Nationals, Joe Girardi ha risposto uscendo dalla propria ed urlando agli avversari. Tale comportamento, però, gli è costata l’espulsione e quindi l’allontanamento dal campo.

di Mirco Monda ([email protected])

Nella foto Max Scherzer durante il controllo degli arbitri (da theathletic.com)