MANNY RAMIREZ RIPARTE DALLA FRANCHIGIA DEI CHICAGO CUBS CON UN DOPPIO INCARICO

Scritto da Daniele Mattioli  | 
Dopo la lunga attesa, Manny Ramirez ha trovato la squadra con cui disputare la stagione 2014. L'ex stella dei Boston Red Sox, con i quali ha vinto le World Series nel 2004 e 2007, è infatti entrato a far parte della franchigia dei Chicago Cubs nel ruolo di giocatore-coach della squadra di Triplo A di Iowa.

Manny non è e non sarà un'aggiunta nel roster dei Chicago Cubs, abbiamo pesnasto che a questo punto della sua vita potrebbe essere interessate il suo impiego come mentore per alcuni dei battitori che fanno parte della nostra franchigia ha dichiarato Theo Epstein, General Manager dei Cubs. Il suo incarico sarà di coach a tempo pieno e di giocatore part-time, in uno ruolo che non porterà via turni nel box di battuta ai nostri prospetti. Se mosterà di avere ancora quel tocco magico nel suo battere, forse potrebbe trovare posto nel roster di un'altra squadra di Major League ma non nel nostro. Noi siamo eccitati dal fatto che voglia lavorare con i nostri battitori e fare la differenza.

L'ultima volta che Ramirez ha giocato in Major League è stato nel 2011 quando fece qualche apparizione al piatto con i Tampa Rays prima di essere tagliato a causa della squalifica di 100 partite per doping. Successivamente ha provato a tornare in MLB prima con gli Oakland Athletics (nel 2012) e lo scorso anno con i Texas Rangers (da agosto 2013), dopo aver ben figurato a Taiwan con la casacca degli EDA Rhinos. Ora la chiamata dai Cubs ma, rispetto alle precedenti occasioni, le possibilità per l'ex Red Sox di ritornare in MLB sono molto, ma molto risicate.

di Daniele Mattioli


Nella foto, Manny Ramirez (da butatthendoftheday.com).