SERIE A: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SULLE SQUADRE DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

Il Friuli – Venezia Giulia pur essendo una piccola regione, è densa di baseball e quest’anno sono ben tre le formazioni che militano nella Serie A, una triestina, la Iscopy Alpina Junior, e due Bisiacche, i New Black Panthers di Ronchi dei Legionari e i Rangers Redipuglia. Andiamo ad analizzare la loro situazione dopo le due prime giornate di campionato.

I New Black Panthers con quattro vittorie si confermano essere una squadra  olida e compatta come quella che raggiunse la finale scudetto nella stagione passata. Nonostante diverse variazioni nei ruoli chiave, segue a essere efficace in ogni reparto, con un monte che concede quasi nulla (interamente composto da italiani) e un attacco che produce molto.

L’Isocopy Alpina Junior è a quota .500, frutto di due sconfitte e due vittorie. La squadra di Serra ha subito i cugini ronchesi nella prima giornata ma poi si è rifatta con due vittorie sul Castenaso. Tutti i reparti funzionano ma probabilmente nelle prossime partite il loro rendimento migliorerà, data l’esperienza e la preparazione degli uomini nel roster.

Infine, i Rangers Redipuglia non stanno passando uno dei loro momenti migliori con quattro sconfitte, frutto di una congiuntura sfavorevole che, tra infortunati e problemi di studio e lavoro, hanno costretto manager Pantoja a vari rimescolamenti nel lineup. La società ha puntato sul settore giovanile e sicuramente alcuni ragazzi avranno pagato l’emozione dell’esordio in Serie A. Il monte è competitivo e la battuta da buoni segnali, ma a Cechet e compagni manca la costanza in difesa, che sicuramente migliorerà con il proseguo della stagione.

di Alberto Varin


Nella foto, un primo piano di Nardi, tra i protagonisti con il Ronchi dei Legionari (Lauro Bassani - Fibs.it).