IL PARMA ANNUNCIA JOSÈ DIAZ, IL RE DEGLI STRIKE OUT

Stella con la Croazia allo scorso Europeo, Diaz ha vinto la speciale statistica della Serie A1 2021 con ben 161 eliminazioni al piatto.

Scritto da Daniele Mattioli  | 

Attraverso un comunicato stampa, il Parma Baseball ha reso noto di aver ingaggiato il lanciatore venezuelano con passaporto croato Josè Diaz. Il pitcher è stato assoluto protagonista dello scorso Europeo con la divisa della Croazia e ha ben figurato nel corso del campionato 2021 con la divisa dell'Oltrettorrente.

Ecco qui di seguito il comunicato stampa integrale della squadra ducale: 

Il Parma baseball comunica di aver raggiunto un accordo per la prossima stagione agonistica con il lanciatore venezuelano Josè Alexander Diaz Lezama.

Diaz, classe 1993, dispone del doppio passaporto venezuelano e croato e giocherà nel campionato italiano con lo status di atleta comunitario.

Il nuovo lanciatore del Parma Clima è ben conosciuto dal pubblico parmigiano: lo scorso anno ha infatti disputato il campionato di serie A con la divisa dell’Oltretorrente ed ha vinto la classifica stagionale degli strikeout mettendone a segno ben 161. Per lui un record di sei vittorie e cinque sconfitte con una media pgl di 1.85.

La sua esperienza sul monte di lancio è iniziata nel 2012 nell’organizzazione dei Miami Marlins che lo hanno assegnato fino al 2014 alla Lega estiva dominicana. Nei due anni successivi ha giocato a livello di Rookie League con i GLC Marlins, di “singolo A” con i Greensboro Grasshoppers e di “singolo A avanzato” con i Jupiter Hammerheads. Dal 2013 al 2016 ha giocato anche nella Lega invernale venezuelana con i Leones di Caracas. Il debutto a livello europeo è avvenuto nel 2017 con i rumeni dell’Atletico Alexandria in Coppa CEB. Nel 2018 e nel 2019 ha giocato nel campionato croato con le formazioni dell’Olimpia Karlovac e del Vindija Varazdin.

Nel 2019 ha debuttato nella nazionale croata in occasione dei campionati europei svoltisi in Germania e nello scorso mese di settembre ha condotto la Croazia alla conquista di un inaspettato settimo posto nel torneo continentale che si è disputato in Piemonte. Nella gara d’esordio ha disputato otto riprese al limite della perfezione nella vittoria per 8 a 2 sulla favorita Germania: in quella gara Diaz ha concesso ai tedeschi solo tre valide e sei basi per ball senza subire punti e mettendo a segno dieci eliminazioni al piatto.

Il nuovo pitcher comunitario dei campioni d’Europa ha poi giocato contro gli azzurri nei quarti di finale incassando tre punti e sei valide in quattro riprese. La sua ultima apparizione è avvenuta nella finale per il settimo e l’ottavo posto contro il Belgio quando ha salvato la vittoria croata lanciando con successo le ultime due riprese del match.

Nella foto, Diaz in azione con la nazionale croata (K73-NADOC da FIBS.it).