I RISULTATI DELLA PRIMA GIORNATA DI ANDATA DELL'ITALIAN BASEBALL LEAGUE 2014

Scritto da Daniele Mattioli  | 
Tante sorprese e una sola certezza. Si può riassumere in questo modo la prima giornata dell'Italian Baseball League, giocata in contemporanea a un tempo atmosferico non dei migliori e che ha causato lo spostamento di alcune partite da venerdì sera a sabato pomeriggio.

Il punto fermo è la Fortitudo UnipolSai Bologna, unica squadra capace di centrare la doppietta ai danni di un Godo apparso ancora indietro in fase offensiva. Gli uomini allenati da Marco Nanni hanno avuto ottime cose dal proprio attacco (fuoricampo di Liverziani, tra le altre cose) e dal monte di lancio per il primato solitario del gruppo A. La T&A San Marino, vittoriosa all'esordio contro Padova, è infatti crollata davanti al pubblico amico sabato sera, grazie ai 5 punti segnati all'ottavo inning.

Nel gruppo B, invece, le due squadre di Nettuno sorprendono rispettivamente Rimini e Parma, vincendo la seconda partita della serie dopo aver perso la prima. Il Nettuno1 ringrazia l'ottimo esordio di Josè Lorenzo in IBL, capace di 10 eliminazioni al piatto, mentre il cuore della formazione di Trinci ha ragione dei ducali dopo due supplementari.

Girone A
Bologna vs Godo 2 a 0 (6 a 0, 11 a 0 al 7°)
San Marino vs Padova 1 a 1 (1 a 5, 5 a 7)

Classifica: Bologna .1000 (2 vittorie e 0 sconfitte), San Marino e Padova .500 (1-1), Godo .000 (0-2).

Girone B
Rimini vs Nettuno 1 a 1 (3-0, 4-8)
Parma vs Nettuno2 1 a 1 (6-2, 3-6 all'11°)

Classifica: Rimini, Nettuno2, Parma, Nettuno .500 (1 vittoria e 1 sconfitta).


di Daniele Mattioli


Nella foto, la gioia di Liverziani dopo il fuoricampo colpito nel primo turno di battuta del campionato (@SimoneAmaduzzi).