SANDY PATRONE: ''BISOGNA STARE SEMPRE ATTENTI CONTRO IL SAN MARINO''

Scritto da Daniele Mattioli  | 
Nella seconda partita delle Italian Baseball Series il Rimini ha mostrato di avere un attacco molto in forma e capace di segnare ben undici punti al San Marino, ma nello stesso tempo anche un parco  rilievi concentrato e desideroso di fare bene. L'esempio lampante è firmato, oltre che da Tommaso Cherubini, autore della salvezza, anche da Sandy Patrone, pitcher vincente.

"Sono salito sul monte molto positivo, felice di giocare in un momento come quello, che contava veramente" commenta al Corriere di Romagna il lanciatore del Rimini. "Ero molto concentrato nell'affrontare i battitori del San Marino: con loro non sai mai cosa ti può capitare dal primo al nono del line up. Ho fatto del mio meglio. Purtroppo contro Reginato ho tirato un lancio che non eseguivo da due mesi (ha subito il fuoricampo NDI). Ma alla fine Cherubini è stato bravo a tenerli a bada".

Patrone ha anche il segreto per affrontare a partire da questa sera la T&A, affermando che "quando giochi con una squadra come il San Marino bisogna stare attenti. In attacco hanno giocatori che in qualsiasi momento possono produrre molti punti. Ma noi li conosciamo, e loro conoscono noi. Adesso dobbiamo cercare di giocare bene, mettendoli in difficoltà. Speriamo di concludere la serie venerdì".

di Daniele Mattioli


Nella foto di repertorio, Sandy Patrone sul monte di lancio (@Bassani/Baseballmania.it).