I TAMPA BAY RAYS E IL GRANDE ACQUISTO PER IL FUTURO

Scritto da Daniele Mattioli  | 
Nonostante le premesse positive di inizio stagione, il 2014 dei Tampa Bay Rays si chiuderà senza la qualificazione alla Post Season, complice anche lo scarso contributo offerto dal proprio attacco, reo di aver colpito pochi fuoricampo e tanti doppi gioco nel corso dell'annata.

Dalla Florida arrivano comunque buone sensazioni, soprattutto da Drew Smyly, arrivato dai Detroit Tigers nello scambio che ha visto David Price raggiungere il Michigan.

"Incredibile. La sua abilità di eliminare i battitori destri, suo problema in passato, fa capire il successo che avrà in futuro" racconta al Tampa Bay Times il manager dei Rays Joe Maddon. "Io e tutta l'organizzazione siamo rimasti colpiti da tutto questo".

Nella sua avventura in Florida, Smyly, che ritornerà a lanciare nel 2015 così come comunicato dalla società in modo da valutare alcuni pitchers della formazione di Triplo A nelle ultime settimane di gioco, ha ottenuto 3 vittorie e 1 sconfitta per una media ERA di 1.70.

di Daniele Mattioli


Nella foto, un primo piano di Smyly sul monte di lancio (Chris Young - AP).