CON L'ARRIVO DI MAX SCHERZER, I WASHINGTON NATIONALS VOGLIONO LE WORLD SERIES

I Washington Nationals sono arrivati ad un bivio: vincere quest’anno oppure finire nel dimenticatoio in un guado di contrattoni. Ebbene sì, perché questa notte è arrivata la notizia di un acquisto importante giunto dalla free agency market, ovvero quello di Max Scherzer.

Gestito da Scott Boras, “Scherzy” non indosserà più la casacca dei Detroit Tigers poiché al termine di un lungo periodo di trattative ha raggiunto l’accordo con la squadra della capitale, capace di proporgli un settennale da 210 milioni di dollari.

Tanti, troppi soldi forse? Può darsi, ma adesso la rotazione dei Nationals, già solida di suo nel 2014, potrà contare anche sul fuoriclasse Strasburg e sui solidissimi Fister, già compagno di Scherzer in Motown, Gonzalez, Zimmermann e Roark.

Dopo aver perso le NLDS contro i campioni Giants, a Washington vogliono l’atteso salto di qualità. Considerata la porta della free agency per Fister, Desmond e Span a fine anno, per i Nats sarà una stagione dentro-fuori. Riusciranno a portare a casa le World Series con l’aiuto del CY Young Winner 2013?

di Stefano Chinappi


Nella foto, un primo piano di Max Scherzer durante la scorsa stagione (prospectinsider.com).