MLB: I RAYS RIPARTONO DA WANDER FRANCO

I Tampa Bay Rays blindano il giovane interbase con un contratto di 11 anni da 223 milioni di dollari

Scritto da Mirco Monda  | 

Dopo una stagione 2021 da assoluto protagonista, prima in Regular Season e poi nei playoff, Wander Franco ha firmato un contratto, con i Tampa Bay Rays, che lo legherà alla franchigia floridiana per i prossimi 11 anni. Nelle casse del 20 enne dominicano andranno 182 milioni di dollari garantiti che potrebbero diventare 223 milioni, grazie al raggiungimento di alcuni obbiettivi individuali e di squadra. 

Il nativo di Banì (Repubblica Dominicana) fu scoutato dagli osservatori di Tampa Bay nel 2017, a soli 16 anni. Da quel momento in poi, il prospetto dominicano ha scalato le gerarchie della franchigia dei Rays fino all’esordio in Major League dello scorso 22 giugno. Nei suoi 4 mesi in MLB è entrato subito nella storia grazie ad una streak di 43 partite consecutive con almeno un arrivo in base. 

In questa sua prima stagione nella massima serie americana, Franco, ha chiuso con una media battuta di .288 con 7 fuoricampo, 39 punti battuti a casa e 53 punti segnati. Tali cifre gli hanno permesso di chiudere al terzo posto nella corsa al titolo di Rookie Of The Year, titolo che è andato al compagno di squadra ai Rays, Randy Arozarena.

La franchigia di Tampa, quindi, pianifica il proprio futuro ripartendo dal giovane interbase e dall’esterno cubano per portare i Rays sul tetto del mondo.

Di Mirco Monda ([email protected])

In foto Wander Franco (Rays Official Twitter Account)