L'OLD PARMA VUOLE ESSERE LA SORPRESA DELL'ITALIAN SOFTBALL LEAGUE

Scritto da Daniele Mattioli  | 
Dopo la splendida promozione ottenuta nella scorsa stagione, l'Old Parma è pronto per affrontare l'Italian Softball League e cercare di essere la sorpresa di questo 2014.

La compagine parmense ha infatti deciso di confermare praticamente quasi tutta la rosa della passata stagione, firmando acquisti mirati, con la speranza che possa essere il collettivo l'arma in più per fermare le più blasonate avversarie.

Grandi aspettative ricadono su Beatriz Parejo Alonso, pitcher spagnola che arriva in Italia con un importante pedigree. Nella scorsa stagione, la lanciatrice, classe 1987, ha giocato con il Sant Boi nella Division de Honor, chiudendo con l'ottimo record di 9 vittorie contro 1 sola sconfitta, per una media ERA di 0.82 e una media battuta concessa alle avversarie di .163. Nella sfida riservata alla lanciatrice italiana, invece, la palla da partente spetterà ad Alessia Zavaroni, protagonista di un brillante 2013. Lo scorso anno, infatti, ha chiuso con il record di 7-5, con una ERA di 1.31 e 78 eliminazioni al piatto in 69.2 riprese lanciate.

Per poter sognare un piazzamento alla Post Season, l'Old Parma si affida in attacco alla coppia formata da Nicole Gaita e Alice Bellina. La prima ha infatti terminato il 2013 con la media battuta di .433 per 22 punti battuti a casa con anche 1 fuoricampo a referto. Per quanto riguarda la Bellina, invece, un ottimo .412 con 6 RBI.

di Daniele Mattioli


Nella foto, il momento di presentazione della squadra (ElisaContini/Fibs.it).