ALDS: I RED SOX PAREGGIANO LA SERIE CON I RAYS, HOUSTON SI PORTA SUL 2 A 0

Boston impatta la serie con Tampa Bay grazie ad un roboante 14 a 6 frutto di ben 20 valide di cui 5 homerun. Gli Astros, invece, allungano 2 a 0 sui White Sox grazie ad un 7° inning da 5 punti che gli ha permesso di aggiudicarsi l’incontro per 9 a

Scritto da Mirco Monda  | 

Nella seconda notte di gare per le American League Division Series, i Boston Red Sox hanno concluso la trasferta a casa dei Tampa Bay Rays con una vittoria che gli permette, cosi, di tornare a Fenway Park sull’1 a 1 e di giocarci le proprie chance di passaggio del turno davanti ai propri tifosi. Nell’altra serie, invece, gli Houston Astros hanno sfruttato a pieno il fattore campo ed hanno vinto anche gara 2 portandosi sul 2 a 0 contro i Chicago White Sox. Adesso la serie si trasferirà in Illinois dove Abreu e compagni dovranno compiere una vera e propria impresa per ribaltare la serie e portare Correa e compagni a gara 5 e giocarsi poi il passaggio del turno in Texas.

Dopo lo show di Arozarena in gara 1, nella seconda sfida tra Red Sox e Rays il protagonista è il lineup di Boston, con la parte calda dell’ordine di battuta di Cora (dal 2° al 6°), capace di realizzare 16 valide in 25 turni e produrre ben 12 RBI, 10 punti segnati con 5 fuoricampo. Grazie alla prova maiuscola dell’attacco, Devers e compagni sono riusciti a ribaltare un primo inning che li aveva visti andare sotto per 5 a 2 grazie al grandeslam (fuoricampo a basi piene) di Luplow. La svolta dell’incontro è arrivata al 5° attacco degli ospiti con i fuoricampo di Hernandez (5 su 6 complessivo con 3 RBI e 3 punti segnati) da un punto ed il fuoricampo di Martinez (4 su 5 totale, 1 R, 3 RBI) da 3 punti che hanno portato Boston avanti 9 a 5.  Tampa ha accorciato l’inning successivo con il solo shot di Choi ma i 6 punti tra 7° e 9° attacco ospite hanno fissato il punteggio sul definitivo 14 a 6.

Nella seconda sfida tra Astros e White Sox è Kyle Tucker l’ago della bilancia dell’incontro. Gli ospiti sono partiti forte grazie al punto segnato da Roberts già al primo inning sulla battuta di Jimenez. La risposta di Houston è arrivata l’inning successivo grazie al singolo di Tucker che ha spinto a casa Gurriel ed alla volata di McCormick che ha mandato a punto Correa. Al 5° è arrivato il controsorpasso di Chicago con ben 3 punti ma Houston ha risposto immediatamente , al cambio campo, con i 2 punti che hanno impattato il match sul 4 pari. L’inning che ha deciso l’incontro è stato il 7° con gli uomini di Baker capaci di segnare ben 5 volte, tra sui il fuoricampo da 2 punti di Tucker, fissando il punteggio sul definitivo 9 a 4.

Di Monda Mirco ([email protected])

Nella foto grinta di Hernandez dopo il fuoricampo realizzato (Red Sox Official Twitter Account)