GIANCARLO STANTON NELLA STORIA: RINNOVO DEL CONTRATTO DA 325 MILIONI DI DOLLARI PER LUI

Scritto da Daniele Mattioli  | 
Il nome di Giancarlo Stanton verrà ricordato per molto tempo, non solo per le grandi doti atletiche e gli ottimi risultati sul campo, ma anche per il contratto che il giocatore dei Miami Marlins sta per firmare con la squadra della Florida. L'esterno destro, giunto terzo nella votazione per il premio di MVP 2014 della National League, ha raggiunto l'accordo per il rinnovo di contratto e l'ha fatto a cifre altissime: 325 milioni di dollari per le prossime 13 stagioni.

La cifra che la stella dei Marlins guadagnerà nelle prossime stagioni lo pone tra i giocatori con i contratti più ricchi della storia della Major League, in quanto supera i 248 milioni di Miguel Cabrera firmati con i Detroit Tigers per 10 stagioni, i 240 per 10 campionati della coppia composta da Albert Pujols e Robinson Cano, e si ferma solo alle spalle dei 275 milioni di Alex Rodriguez nel celebre decennale firmato con i Texas Rangers.

Stanton, classe 1989, ha chiuso lo scorso anno con una media battuta di .288 per 37 fuoricampo e 105 punti battuti a casa in 145 partite, prima che l'infortunio al volto durante la gara contro i Milwaukee Brewers ponesse fine alla sua stagione. In 5 stagioni di Major League (634 sfide giocate) vanta una media battuta vita di .271 per 154 fuoricampo e 399 punti battuti a casa.

di Daniele Mattioli


Nella foto, un primo piano di Stanton (baseballamerica.com).