EDDY ALVAREZ NELLA STORIA DELLE OLIMPIADI

L’interno dei Miami Marlins è entrato nella storia delle olimpiadi grazie alla medaglia d’argento ottenuta a Tokyo 2020 con team USA.

Scritto da Mirco Monda  | 

Sono terminate da poco le Olimpiadi di Tokyo 2020 per team USA baseball, con la spedizione a stelle e strisce che si è arresa, nella finale per l’oro, ai padroni di casa del Giappone con il punteggio di 2 a 0.

Tra i ragazzi che l’ex manager di Major League Mike Scioscia ha portato con sé, ci sono alcuni giocatori di MLB come Todd Frazier (Pittsburgh Pirates), Tyler Austin (New York Yankees) e Scott Kazmir (San Francisco Giants) ma chi ha riscritto la storia dei giochi olimpici è il 31 enne Eduardo ‘’Eddy’’ Alvarez.

Il giocatore dei Miami Marlins, squadra con cui ha debuttato nella MLB il 5 agosto 2020, dopo la medaglia d’argento a Tokyo 2020 è diventato uno dei 6 atleti della storia ad ottenere una medaglia sia nelle olimpiadi invernali che in quelle estive. Nel 2014, a Sochi, durante le olimpiadi invernali, l’interno americano aveva ottenuto la medaglia d’argento nella categoria short track (pattinaggio su ghiaccio). In entrambe le finali ha perso contro i padroni di casa, nel 2014 con la Russia ed in questo 2021 con il Giappone.

Eco gli altri atleti pluripremiati come Alvarez:

- Eddie Eagan (USA) : oro nel 1920 nel pugilato pesi mediomassimi ed oro nel 1932 nel bob a quattro

- Jacob Tullin Thams (Norvegia) : oro nel 1924 nel salto con gli sci ed argento nel 1936 nella vela 8 metri

- Christa Luding-Rothenburger (Germania) : oro nel 1984 nel pattinaggio di velocità sui 500 metri e nel 1988 sui 1000 metri, argento nel 1988 sui 500 metri e bronzo nel 1992 sui 500 metri. Nel 1988 argento nel ciclismo su pista.

- Clara Hughes (Canada) : doppio bronzo nel ciclismo nel 1996, due bronzi nel pattinaggio di velocità (2010-2002), un argento (2006) ed un oro (2006)

- Lauryn Williams (USA) : argento nei 100 metri piani nel 2004 ed oro nella 4x100 nel 2012. Medaglia d’argento nel 2014 nel bob a due.

In questo 2021 l’interno classe 1990 ha giocato solamente nelle minor dei Marlins (triplo A, singolo A e Florida Complex League) per un totale di 23 partite in cui ha messo a segno 24 valide di cui 1 doppio e 3 homerun con 13 punti battuti a casa per una media battuta di .312.

Durante la competizione olimpica, invece, ha realizzato 6 valide, segnato 4 punti e messo a segno 3 RBI per una media battuta di .250.

 

Di Mirco Monda ([email protected])

Nella foto Alvarez in azione con team USA a Tokyo 2020 (nbcnews.com)