I TAMPA BAY RAYS E QUEL RECORD CHE BOSTON RED SOX E NEW YORK YANKEES NON POSSONO VANTARE DI AVERE

Scritto da Daniele Mattioli  | 
Un record migliore rispetto a quello dei più blasonati rivali di Division come New York Yankees o Boston Red Sox, ma sempre poco credito nei loro confronti, nonostante le cose positive mostrate negli ultimi anni. I Tampa Bay Rays conoscono bene tutto ciò, ma si dicono lo stesso carichi per la nuova, imminente, stagione.

"Le persone dovrebbero ricordare questo dato" dice la stella del team Evan Longoria, riferendosi al fatto che nelle ultime 6 annate la sua squadra ha raggiunto quota 90 vittorie in almeno 5 occasioni, risultato che nemmeno Yankees o Red Sox possono vantare di avere.

"Non siamo mai stati in forma, caldi, nel momento che più contava, ovvero la Post Season, eccezion fatta per il 2008 quando abbiamo raggiunto le World Series. Ma quest'anno sentiamo che può essere l'annata giusta. Per la prima volta da quando sono qui, infatti, gran parte della squadra é stata confermata e poter giocare due anni con lo stesso roster é qualcosa di importante" afferma poi il terza base del team della Florida.

Nelle parole espresse da Longoria, sono chiari i suoi riferimenti alle conferme di David Price, stella del monte di lancio, e di James Loney, apparso tra i migliori in attacco nella passata stagione, dopo essere arrivato in maniera anonima da free agent. Nelle scorse annate, Tampa Bay vendeva i suoi giocatori più importanti come i lanciatori Matt Garza e James Shields in cambio di prospetti, mentre in questo 2014 ha deciso di cambiare il proprio operato sul mercato.

La completa esplosione dei gioiellini come Alex Cobb e Chris Archer, oltre alle già citate conferme, potrebbe garantire a Tampa di raggiungere le 90 vittorie stagionali per l'ennesima volta.

di Daniele Mattioli


Nella foto, Evan Longoria nel box di battuta (@SimoneAmaduzzi/Grandeslam.net).