ALDS (3): I TORONTO BLUE JAYS COMPLETANO LO SWEEP AI DANNI DEI TEXAS RANGERS E SUPERANO IL TURNO

Con 2 vittorie combattute (3-5 in gara 2, 7-6 al decimo nel terzo incontro), i Toronto Blue Jays compeltano un clamoroso sweep ai danni dei Texas Rangers e si qualificano così nella finale dell'American League dove incontreranno la vincente della serie tra i Cleveland Indians e i Boston Red Sox.

Dopo il rotondo successo ottenutto per 10-1 nella gara inaugurale della serie, i canadesi hanno espugnato il Global Life Park di Arlington anche nel secondo match con il punteggio di 5-3, grazie ai fuoricampo di Tulowitzki, Pillar, Carrera ed Encarnacion.

La terza, invece, si è decisa al decimo inning, dopo diversi sorpassi e contro-sorpassi tra la 2 squadre, caratterizzati dai 4 home run colpiti (2 per parte: Andrus e Odor per Texas, Encarnacion e Martin per Toronto).

Sul punteggio di 6-6, in un Rogers Centre tutto esaurito, Donaldson, stella dei Blue Jays, ha aperto la prima ripresa supplementare con un doppio al centro ed è avanzato in seconda dopo la base intenzionale concessa a Encarnacion per obbligare tutti i cuscini. Bautista è stato eliminato da Bush, rilievo dei Rangers ma, sulla successiva rimbalzante colpita da Martin, la difesa di Texas è riuscita a realizzare l'out solo in seconda base, con il rilancio in prima di Odor che si è rivelato errato. Nell'azione Donaldson ha prima toccato il cuscino di terza e poi anche il piatto di casa base, facendo esplodere di gioia tutto lo stadio per la vittoria che vale il ritorno nella finale dell'American League.

di Daniele Mattioli


Nella foto, la gioia di Donaldson dopo aver segnato il punto della vittoria in gara 3 (da Mlb.com).