LA TOP – FIVE DELLA SECONDA GIORNATA DI RITORNO DELLA ITALIAN BASEBALL LEAGUE

In questo fine settimana la Italian Baseball League è scesa in campo per la seconda giornata del girone di ritorno. Uno solo lo sweep, quello dell’UnipolSai Bologna sul Padova. Bologna che con le due sconfitte subite dal San Marino si porta in seconda posizione in classifica dietro al Rmini che ha osservato il turno di riposo.

TOP FIVE

1- Raul Marval (UnipolSai Bologna): Il ricevitore del Bologna continua ad essere uno dei migliori del campionato. 7 le valide messe a segno con 3 punti battuti a casa. È il migliore della settimana nel computo delle valide.
2 – Ronnie Cedeno (Unipolsai Bologna): L’interno dell’ Unipol è per la terza settimana di fila nella Top Five. Una valida in meno del compagno di squadra ma sempre prezioso nell’economia delle partite grazie ai due doppi e a un fuoricampo. 2 gli RBI per lui.
3 –Jairo Marquez (Novara): Importante il suo apporto per la squadra che evita lo sweep contro il Parma. 6 le valide con 3 RBI con un doppio.
4 - Carlos Colmenares (T&A San Marino): L''interbase della formazione di Mazzotti colpisce 5 valide con 1 triplo e un doppio. Nonostante le due sconfitte subite a Nettuno è il migliore dal box per i suoi, per lui anche 2 RBI.
5 – Alex Sambucci (UnipolSai Bologna) e Renato Imperiali (Angel Service Nettuno): Il prima base dell’Unipol mette nel ruolino personale 4 valide con un doppio e un fuoricampo che contribuiscono allo sweep contro il Padova. Il Prima base del Nettuno è il migliore di gara 1 con 3 valide e 2 RBI. Nel proseguo delle partite un’altra valida e altri 2 RBI per lui.

TOP PITCHER STRANIERI
1 - Raul Rivero (UnipolSai Bologna): Il lanciatore partente del Bologna resta in pedana per 7 riprese in cui subisce 5 valide e non concede nessuna base ball all’attacco del Padova.  5 gli strike out ottenuti. 

2 - Yoimer Camacho (T&A San Marino): Ancora in classifica il lanciatore del San Marino che ferma in gara 2 l’attacco del Nettuno con una prestazione sontuosa. 7 riprese lanciate con soltanto 3 valide concesse e ben 11 strike out. Non concede nessuna base ball agli uomini di D’Auria. 
 
3 - Ronald Uviedo (Parma): Il partente dei Ducali concede 5 valide e 1 base ball al Novara. Con 8 strike out aiuta la sua squadra a ottenere la vittoria e scavalcare in classifica il Padova. 

 
TOP PITCHER ITALIANI
 
1- Luca Panerati (UnipolSai Bologna): Ottima la prestazione del pitcher, in 5 riprese lanciate subisce 3 valide dal Padova che comunque ha ottimi battitori, concede 2 basi ball e lascia al piatto 5 battitori avversari.
2 – Alex Bassani (Novara): Oltre ad essere un ottimo battitore, il giocatore del Novara è anche in gran forma quando sale sul monte. 8 riprese lanciate dove subisce 6 valide, concede 2 basi ball e ottiene 4 strike out che aiutano la sua formazione ad ottenere la seconda vittoria stagionale.
 
TOP MANAGER

Alberto D’Auria (Angel Service Nettuno): Due vittorie importantissime per la squadra che consolida il quarto posto in classifica. Due partite ben giocate dove i suoi uomini non mollano anche in situazioni difficili, vedi gara 3 con il San Marino in vantaggio. Ritrova Paul Estrada sul monte, una garanzia per il proseguo della stagione.
 
TOP TEAM

UnipolSai Bologna: La squadra di Frignani ottiene tre vittorie importanti  contro il Padova, dimostrando tutta la sua potenza dal box. 34 valide messe a segno con 2 fuoricampo e 20 punti segnati spengono ogni possibilità di vittoria per il Padova.Il lineup subisce 14 strike out in tre partite, nessuna altra squadra ne subisce di meno in questa giornata. Ottima anche in difesa nonostante i 3 errori effettua ben 34 assistenze totali.

di Andrea Flamini


Nella foto Cedeno di Bologna esulta dopo un fuoricampo colpito (Bellocchio - FIBS).