ANCORA UNA PARTENZA IMPORTANTE PER GLI ATHLETICS: BRANDON MOSS VA AGLI INDIANS

Scritto da Daniele Mattioli  | 
Continua la ricostruzione in casa Oakland Athletics. Dopo aver ceduto Josh Donaldson ai Toronto Blue Jays, la squadra californiana ha infatti trovato l'accordo con i Cleveland Indans per lo scambio della stella del team Brandon Moss con il prospetto seconda base Joe Wendle.

La mossa del general manager degli Athletics Billy Beane ha una duplice natura: l'età non più giovanissima di Moss, prossimo ai 32 anni e il fatto che il rinnovo per la stagione 2016 sarebbe costato al team 7.1 milioni di dollari, troppo per le casse di Oakland. Il prima base-esterno porta potenza nel lineup degli Indians, in virtù anche dei 25 fuoricampo colpiti lo scorso anno (contro, però, una media battuta di .234).

Per arrivare a Moss, Cleveland ha ceduto Jim Wendle, prospetto seconda base, che nel corso delle passate stagioni ha mostrato buoni numeri offensivi oltre che solide doti difensive.

di Daniele Mattioli


Nella foto, lo swing di Moss (Steven Bisig-USA TODAY Sports da Rantsports.com).