DOPO IL DELUDENTE 2013, IL COLLECCHIO PUNTA AL RISCATTO NELLA NUOVA STAGIONE

Dopo una stagione poco esaltante sotto l’aspetto dei risultati, il Collecchio si candida per un posto nella Post Season, mantenendo quasi invariato il suo roster.

Come sempre a guidarle ci sarà il Manager Longagnani, che sapientemente ha diretto le sue ragazze fino a farle arrivare ad altissimi livelli, e grazie ad uno staff competente la compagine emiliana punterà ancora una volta sul proprio settore giovanile, vera fucina di prospetti quali: Paola Marchi, Debora Carpena, Chiara Repetti, Giulia Fattori e Arianna Padovani. A queste giovanissime toccherà l’arduo compito di far dimenticare tre grossi calibri come Fabiana Prati, Martina Pellacini e Jessica Delfante.

Di tutto rispetto rimane lo zoccolo duro delle ''veterane'' e su una di queste in particolare saranno riposte le speranze del monte di lancio. Greta Longagnani, con un importante esperienza statunitense (a Pensacola) alle spalle, sarà chiamata a mantenere i suoi altissimi standard. Nel 2013 la pitcher ventenne ha chiuso la stagione con 2 vittorie ed altrettante sconfitte, mandando strikeout 10 avversarie nei 24 inning lanciati alla fine ha avuto una media ERA di 2.04, risultando nel complesso la quindicesima miglior lanciatrice della ISL (prima della sua squadra).

L’attacco invece verrà presumibilmente guidato da Nicole Zerbini, migliore delle sue in battuta la scorsa stagione con 19 valide (e 8 basi su ball) nelle 26 partite disputate. Inoltre la Zerbini ha impreziosito le sue statistiche portando a casa 6 dei 53 punti complessivi realizzati dal Collecchio, entrando a sua volta a punto in 11 occasioni.
Alla fine la prima base parmense ha chiuso con un buonissimo .288 di media battuta ed un altrettanto ottimo .365 alla voce “arrivi in base”.

Come giocatrici straniere, invece, comporrano il roster il catcher Melissa Roth (media battuta di .386 con 1 fuoricampo e 6 punti battuti a casa), lo scorso anno a Montegranaro e la lanciatrice, anche lei americana, Maddie Holub.

Dove potrà arrivare questo Collecchio è difficile dirlo a campionato non ancora iniziato, ma certamente l’esordio in trasferta a Caserta il 4 Aprile sarà subito un bel banco di prova per le ragazze di Longagnani.

di Michele Acacia


Nella foto, la Holub in azione negli USA (da hayspost.com).