E' FINITA L'ERA DI COLE HAMELS A PHILADELPHIA: IL LANCIATORE E' STATO CEDUTO AI TEXAS RANGERS

Scritto da Daniele Mattioli  | 
Dopo mesi di continue voci di mercato, è arrivata la notizia che tutto il mondo della Major League si aspettava: i Phiadelphia Phillies hanno venduto Cole Hamels ai Texas Rangers in una mossa di mercato che ha visto coinvolti 8 giocatori.

Insieme al formidabile pitcher, vincitore nel 2008 del premio di MVP delle National League Championship Series e delle World Series con i Phillies e autore di una storica No-Hitter nella sua ultima partita con i Philadelphia lo scorso sabato, raggiunge infatti Arlington anche il rilievo Jake Diekman, autore di un buon 2014 ma che sta vivendo un difficile 2015 per alcuni di problemi di controllo nei lanci, e un conguaglio economico di 9.5 milioni di dollari. In cambio, i Rangers hanno mandato sulla East Coast il pitcher veterano Matt Harrison, i lanciatori prospetti Jake Thompson, Alec Ahser e Jerad Eichkoff, il promettente ricevitore Jorge Alfaro e il giovane esterno Nick Williams.

Con questa mossa di mercato, Texas spera di poter restare in corsa per una posto ai playoff in questo 2015 e sogna già un ruolo da protagonista nella prossima stagione quando, oltre ad Hamels, avrà a disposizione anche Yu Darvish, pitcher nipponico che si sta riprendendo dall'opearazione denominata Tommy John, per una coppia di lanciatori che promette grandi scintiille.

Dall'altra parte, invece, i Phillies, che nei giorni scorsi avevano venduto il closer Jonathan Papelbon ai Washington Nationals, continuano la ricostruzione della rosa, acquistando prospetti di grande interesse con l'obiettivo di tornare competitvi nel giro di poche stagioni.

di Daniele Mattioli


Nella foto, Cole Hamels dei Phillies (USATSI - Cbssports.com).