DOMINGO MORILLO RACCONTA AL SITO GRANDESLAM.NET LA SUA NUOVA AVVENTURA FRANCESE

Il venezuelano Domingo Morillo aggiungerà una nuova esperienza alla sua carriera sportiva: dopo tre anni nella “División de Honor” spagnola, quest’anno passerà in Francia con i Rouen Huskies. Quest’esperienza senza dubbio sarà completamente differente per il venezuelano che arriva con le intenzioni di realizzare il miglior lavoro possibile, come già successo in Spagna nelle sue tre stagioni trascorse in terra iberica.

Il sito Grandeslam.net ha avuto l’opportunità di chiacchierare con lui e chiedergli cosa pensa di questa nuova avventura.

Perchè lasciare il baseball spagnolo per quello francese?
Ho deciso di accettare l’offerta della Francia, visto che il Rouen è una delle migliori squadre francesi, anche perché dalla Spagna purtroppo non mi è arrivata nessuna offerta.

Ti senti sotto pressione a giocare con i campioni in carica?
No, per nulla. Vado con l’idea di fare il mio lavoro, di continuare a giocare come ho fatto in questi anni in Spagna con gli Halcones di Vigo e i San Inazio di Bilbao.

Che cosa sai della lega francese di baseball?
So che è una lega che cresce di livello ogni anno di più, cosa che è molto buona in quanto a competitività ogni fine settimana..

Hai avuto l’opportunità di chiacchierare con il tuo manager e compatriota venezuelano Keino Perez prima di relazionarti con la squadra?
Sì, ho parlato con lui della squadra. Mi ha detto che conta sul mio piccolo contributo per aiutare il club dal primo giorno di allenamento.

Quali sono i tuoi obiettivi per questo anno in Francia?
Realizzare buoni numeri simili o migliori a quelli che ho realizzato in Spagna e riuscire a confermare il titolo di campioni della lega.

di Ruben Hernandez