I BOSTON RED SOX AGGRESSIVI SU PABLO SANDOVAL E JON LESTER

Scritto da Daniele Mattioli  | 
I Boston Red Sox cercano il riscatto e per farlo sanno che dovranno avere un ruolo da protagonisti nel corso dell'off season della Major League. I campioni del mondo nel 2013, che arrivano da una stagione terminata in ultima posizione nell'American League East, sono infatti tra le squadre in prima fila per aggiudicarsi le prestazioni di Pablo Sandoval e Jon Lester, due delle stelle presenti nel mercato free-agent.

Il terza base, tra i migliori giocatori dei San Francisco Giants, non ha accetato la qualifying offer da parte della squadra californiana ed è ora in cerca di un contratto pluriennale da cinque stagioni per una cifra che si aggira tra gli 80 e 90 milioni di dollari. I Red Sox, dal canto loro, sono alla ricerca di una terza base e Sandoval farebbe al caso loro, come testimoniato anche dal suo rendimento nel 2014: .279 di media battuta con 16 fuoricampo e 73 punti battuti a casa. Le due parti sono in stretto contatto tra loro, come testimoniato del viaggio di Sandoval a Boston avvenuto un paio di giorni fa.

Per quanto riguarda Jon Lester, Boston spera in un ritorno al ''Fenway Park'' del lanciatore protagonista delle ultime due World Series conquistate nel 2007 e nel 2013, dopo la sua cessione agli Oakland Athletics avvenuta nella scorsa estate. Sul pitcher, che lo scorso anno ha chiuso con un record combinato di 16 vittorie e 11 sconfitte per una media ERA di 2.46, è vivo l'interesse di molte squadre, una su tutte i Chicago Cubs, ma i Red Sox gli hanno già fatto pervenire un'offerta e sperano di convincerlo a tornare a giocare in Massachusetts.

di Daniele Mattioli


Nella foto, Lester impegnato durante una conferenza stampa alle World Series 2013 (Lorenzo Bellocchio - Grandeslam.net).