NCLS (1): WALKOFF SINGLE DI AUSTIN RILEY, I BRAVES SUPERANO I DODGERS NELLA PRIMA PARTITA

Atlanta difende il fattore campo nella prima partita delle Championship Series della National League imponendosi 3-2 su Los Angeles.

Scritto da Daniele Mattioli  | 

Dopo aver eliminato i Milwuakee Brewers alle Division Series, gli Atlanta Braves non vogliono più fermarsi e aggiungono un nuovo importante successo alla loro Post Season

Freddie Freeman e compagni hanno infatti superato per 3-2 i Los Angeles Dodgers nella prima partita delle Championship Series della National League disputata questa notte.

Decisiva è stata la valida di Austin Riley all'ultimo inning che ha fatto esplodere di gioia il pubblico di casa, dopo che Albies aveva battuto valido contro il pitcher Blake Treinen e rubato la seconda base. 

“È la prima volta in carriera che colpisco una valida walkoff, che pone fine alla partita” ha raccontato Riley alla stampa americana la termine del match. “Ho avuto qualche opportunità nel corso della stagione senza però riuscrici. Questa notte è stato meraviglioso”

In precedenza la partita aveva visto una serie di botte e risposte da parte delle due squadre nelle riprese iniziali di gioco. 

Atlanta aveva sbloccato il risultato al primo inning, ma una valida di Chris Taylor aveva permesso ai Dodgers di pareggiare nella ripresa successiva. Scenario similare, ma a parti invertite, al quarto inning. Los Angeles si era portata avanti con il solo homer di Will Smith ma, al cambio campio, Riley aveva impattato la contesa con il fuoricampo del pareggio. Lo stesso Riley è poi diventato l'MVP della partita all'ultimo inning, con la valida della vittoria per la sua squadra.

di Daniele Mattioli ([email protected])

Nella foto, la gioia di Riley dopo la valida della vittoria (da MLB Official Twitter Page).