I CLEVELAND INDIANS BATTONO ANCORA CHICAGO E CONTINUANO A SOGNARE

Scritto da Daniele Mattioli  | 
I presagi sono buoni. Era dalla stagione 2007, l'ultima che li ha visti da protagonisti ai playoff, che i Cleveland Indians non vincevano 51 partite davanti al pubblico amico. A distanza di sei anni, la formazione di Terry Francona ci è riuscita nuovamente, grazie alla bella vittoria ai danni dei Chicago White Sox, sconfitti per 7 a 2 nella nottata appena trascorsa.

Il successo ottenuto permette alla squadra della Tribù di restare al secondo posto nella corsa alla Wild Card, mantenendo sempre una partita di vantaggio sui Texas Rangers, primi inseguitori.

Tra i protagonisti della vittoria spiccano su tutti Nick Swisher, autore del fuoricampo che ha spezzato in due la partita nel corso del quinto inning, e Michael Brantley, autore di tre valide.

di Daniele Mattioli


Nella foto, Nick Swisher colpisce profondo nella vittoria dei suoi Indians (Jason Miller/Getty Images North America da Zimbio.com).