I RED SOX CALANO L'ASSO: DAVID PRICE AI RED SOX CON UN CONTRATTO DA 217 MILIONI PER 7 ANNI

Scritto da Daniele Mattioli  | 
Il primo grande colpo del mercato invernale della Major League viene messo a segno dai Boston Red Sox che, nella giornata del 1 dicembre, hanno ingaggiato la stella del monte di lancio David Price. Il giocatore classe 1985 ha infatti firmato un contratto da 217 milioni per i prossimi 7 anni ed è diventato di fatto il pitcher più pagato nella storia del gioco.

Price guadagnerà 30 milioni nelle prime 3 stagioni del contratto e poi avrà la possibilità di uscire dallo stesso. Nel caso decidesse di vestire ancora la divisa dei Red Sox, andrebbe a guadagnare 31 milioni nel 2019 e 32 dal 2020 al 2022.

L'arrivo di Price a Boston permette ai Red Sox di solidifcare ulteriormente la propria rotazione con l'inserimento di uno dei più forti interpreti del ruolo in circolazione. Price infatti ha chiuso la stagione 2015 con 220.1 riprese lanciate con una media ERA di 2.45 e ha contributo enormemente al ritorno ai playoff dei Toronto Blue Jays (9 vittorie - 1 sconfitta, 2.30 ERA), squadra nella quale ha militato dalla seconda parte dell'anno dopo aver iniziato il campionato con i Detroit Tigers (9-4, 2.53 ERA).

di Daniele Mattioli


Nella foto, David Price in azione con Toronto lo scorso anno (da Cbc.ca).