HOUSTON ASTROS IN CADUTA LIBERA IN MAJOR LEAGUE

Dopo un inizio entusiasmante, gli Houston Astros sono precipitati dal primo all’ultimo posto dell’American League West.

La stagione per Garcia e compagni era iniziata nei migliori dei modi con un record di 6 vittorie ed 1 sola sconfitta che faceva ben sperare i tifosi in vista della stagione, proiettando la franchigia texana nuovamente nella lista delle contender per il titolo finale.

Da quell’inizio strepitoso, però, gli Astros hanno inanellato una serie di sconfitte interminabile e da primi della propria division sono attualmente ultimi. Nelle ultime 10 gare, infatti, Houston ha perso ben 9 match staccandosi di 4 partite dagli attuali leader dell’American League West, gli Oakland Athletics che sono, invece, ad 11 vittorie consecutive.

La stagione di Altuve e compagni era iniziata con lo sweep ai danni degli A’s e proseguita con il pareggio (1 a 1) con gli Angels. Nella seconda serie, stagionale, con Oakland sono arrivati i primi segni di cedimento con 2 partite perse sulle 3 giocate e la prima serie persa di questo 2021. Da quel momento sono arrivate altre 3 serie consevutive perse, rispettivamente con Detroit, Seattle e Colorado con una sola vittoria (gara 2 con i Mariners) e ben 7 sconfitte.

Un fattore di questa striscia negativa è sicuramente dovuto alle assenze, per protocolli Covid, che hanno tenuto fuori squadra Altuve, Bregman, Alvarez, Maldonado e Garcia. Il manager Baker ha dovuto, quindi, utilizzare diverse seconde linee e privarsi di mazze importanti del proprio lineup.

A causa delle assenze vi è stato un notevole calo di rendimento della squadra che nelle ultime 5 partite ha messo a segno un solo fuoricampo e realizzato 13 punti contro i 25 subiti. Basti pensare che nelle prime 7 partite della stagione l’attacco texano aveva realizzato 51 punti con ben 15 HR, mentre la difesa aveva concesso solamente 20 punti agli avversari.

Da una paio di giorni gli Astros sono tornati a pieno organico con il reintegro in pianta stabile di Altuve e compagni a roster. La speranza dei tifosi della squadra di Baker è che ora il team possa tornare a giocare come nella prima settimana di regular season e che riesca a ricucire il gap con la prima posizione dell’American League West per tornare a guardare tutti dalla vetta della propria division.

 

di Mirco Monda ([email protected])

Nella foto, la delusione degli Houston Astros (da FOX Sports: MLB).