DAVIDE PRICE DOMINA I TEXAS RANGERS E MANDA TAMPA BAY AI PLAYOFF

Scritto da Daniele Mattioli  | 
Una rimbalzante di Nelson Cruz, rientrato dalla squalifica per doping proprio questa notte, sull'interbase che raccoglie e assiste in prima. David Price urla qualcosa e poi viene sommerso dai compagni di squadra. Il lanciatore dei Tampa Bay Rays "goes the distance" nella gara più importante dell'anno e permette alla sua squadra di accedere alla post season grazie alla vittoria per 5 a 2 nella gara di spareggio contro i Texas Rangers.

Ad Arlington c'è il tutto esaurito ma c'è anche un Evan Longoria caldo come pochi e in grado di mandare oltre le recinzioni il lancio di Perez, partente di Texas al terzo inning per il fuoricampo che vale il 3 a 0 Rays. I Rangers cercano di creare, ma si trovano davanti un Price stoico. Il pitcher di Tampa lancerà infatti la gara completa, subendo solamente 2 punti per 7 valide ben distribuite nel corso del match con 4 eliminazioni al piatto realizzate.


La partita resta comunque in bilico fino all'ultimo, anche se al nono inning i Rays realizzano il quinto punto della loro partita e ipotecano la vittoria. Tampa Bay espugna Arlington, vola ai playoff per la quarta volta nelle ultime sei stagioni e tra due giorni affronterà i Cleveland Indians per la conquista della Wild Card dell'American League. In casa Rangers altra stagione deludente nonostante le aspettative di inizio anno.

di Daniele Mattioli


Nella foto, la gioia dei Tampa Bay Rays nella club-house dopo la vittoria (Getty Images/North America da Zimbio.com).