CLAMOROSO A TAMPA BAY: JOE MADDON NON E' PIU' IL MANAGER DEI RAYS

Scritto da Daniele Mattioli  | 
Dopo la cessione della stella del monte di lancio David Price la scorsa estate ai Detroit Tigers e la partenza del General Manager Andrew Friedman in direzione Los Angeles Dodgers, i Tampa Bay Rays dicono addio ad un altro grande protagonista delle ultime stagioni della franchigia del team della Florida. Nonostante avesse ancora un altro anno a libro paga, il Manager Joe Maddon ha esercitato una clausola presente sul contratto e si è dimesso dall'incarico.

In una nota pubblicata sulle proprie pagine di Facebook e Twitter, i Tampa Bay Rays, per voce del principale propietario Stuart Sternberg, hanno spiegato che hanno tentato di allungare il contratto di Maddon, sia in maniera dilegente che aggressiva, ma senza riuscirci perchè l'oramai ex manager ha deciso di guardarsi attorno e cercare nuovi stimoli dopo 9 anni sulla panchina del team.

Sotto la sua guida, Tampa Bay ha raggiunto le World Series nel 2008 e in più di una circostanza i playoff, grazie all'incredibile mix di giocatori esperti e di importanti prospetti.

Al momento è incerto quale sarà il futuro di Maddon. L'unica certezza per lui è che non ci sarà la reunion con il GM Friedman ai Dodgers, in quanto proprio l'ex dirigente di Tampa ha appena assicurato che sarà Mattingly a guidare la squadra nella prossima annata.

di Daniele Mattioli


Nella foto, Joe Maddon con i Rays (sportressofblogitude.com).