ALESSANDRO MAESTRI: LE STATISTICHE DI UNA GRANDE CARRIERA

Tutte le statistiche del pitcher italiano, che ha annunciato l'addio al baseball giocato do una vita sportiva ricca di grandi soddisfazioni.

Termina, dopo un percorso ricco di riconoscimenti, la carriera da giocatore di Alessandro Maestri, partita da Torre Pedrera e terminata a San Marino con esperienze negli Stati Uniti, in Australia, in Giappone, in Messico ed in Corea.

Con la casacca azzurra, Alessandro ha partecipato a tutte le edizioni del World Baseball Classic (2006/2009/2013/2019), alla Coppa Intercontinentale del 2010, agli Europei del 2007 e del 2019, al Premier 12 del 2011, ai Mondiali IBAF del 2007 ed infine alle qualificazioni olimpiche del 2019. In totale ha collezionato 41 apparizioni con la divisa della nazionale italiana.

Nel 2006 ha iniziato il suo viaggio in giro per il mondo firmando, a soli 21 anni, con i Chicago Cubs. 

Dal 2006 al 2010 ha giocato 210 partite nelle minors di cui 39 da partente mentre, come rilievo, ha ottenuto 19 salvezze su 27 occasioni. Ha vinto 27 partite a fronte di 25 sconfitte con una media punti subiti di 3.81. Nei 472 inning lanciati ha realizzato 405 strikeout concedendo una media battuta agli avversari di .235.

Nel 2011, Maestri è approdoto in Australia, campionato che l'ha visto  protagonista anche nel 2018 e nel 2019. Nei tre anni australiani, Maestri ha ottenuto 11 vittorie a fronte di 10 sconfitte in 28 partite giocate di cui 26 da partente con 157.1 riprese lanciate e 165 strike out messi a segno.

Nel 2012 ha esordito nelle Leghe Indipendenti Giapponesi mentre nel 2013 è diventato il primo pitcher nato in Italia a debuttare nel massimo campionato giapponese.

Nei 4 anni nella Nippon Professional Baseball, il pitcher romagnolo ha vinto 14 partite perdendone 11 in 96 apparizioni di cui 21 da partente. Ha chiuso la sua carriera in Giappone con una media PGL di 3.44 con 1 salvezza in 217.1 riprese lanciate e 164 strikeout realizzati.

Nel 2016, inoltre, è diventato il primo atleta nato in Italia a prendere parte alla Korean Baseball Organization. Nell’unica stagione coreana, Alessandro Maestri ha concluso l’esperienza con 2 vittorie e altrettante sconfitte nelle 9 apparizioni sul monte di cui 8 come partente.

Nel 2017 si è trasferito in Messico dove è rimasto per una sola stagione prima del definitivo rientro in Italia. In questo frangente ha lanciato 19 partite da partente con un record complessivo di 3 vittorie, 8 sconfitte e una media PGL di 4.06 con 68 eliminazioni al piatto in 95.1 riprese lanciate.

Alessandro Maestri ha disputato le ultime annate con la divisa del San Marino nella Serie A1 di baseball, proprio nella squadra dove aveva esordito a livello Seniores nel 2004. Con la squadra del Monte Titano ha raggiunto per due volte la Finale Scudetto. 

di Mirco Monda ([email protected])

 

Nella foto, Maestri è impegnato con la divisa del San Marino (Lorenzo Bellocchio).