L’ITALIA VINCE IL GIRONE A. BATTUTA ANCHE L’AUSTRIA PER MANIFESTA

Gli uomini di Piazza chiudono la fase a gironi a punteggio pieno con 3 vittorie su 3 partite. Battuta l’Austria per 14 a 1 in 7 riprese.

Scritto da Mirco Monda  | 

L’Italia baseball chiude la fase a gironi in testa al proprio gruppo con 3 vittorie in altrettante partite disputate tutte terminate anzitempo per manifesta superiorità. Dopo Grecia e Belgio anche l’Austria subisce una sconfitta in 7 riprese per mano degli uomini di Mike Piazza grazie ad un walk off grand slam di Vito Friscia, gli azzurri si impongono per 14 a 1.

Dopo un primo inning di studio tra le due squadre, nel secondo, gli italiani iniziano a produrre sfruttando al meglio i tanti ball del partente austriaco. Dopo le basi ball a Mineo, Liberatore e Celli arriva il doppio di Epifano che porta avanti l’Italia per 2 a 0. Un lancio pazzo permette a Celli di segnare il 3 a 0 mentre il fuoricampo di Mercuri porta a 5 le segnature italiane. A chiudere il big inning da 6 punti ci pensa il singolo di Pizzano che spinge a casa Ferrini. La sfida rimane ferma sul 6 a 0 fino alla 6° ripresa quando gli austriaci segnano il 6 a 1 grazie al singolo di Mariette che spinge a casa Hackl (doppio). Al cambio campo, però, arriva la risposta azzurra con ben 4 punti. Epifano e Mercuri vanno in base con 4 ball mentre il fuoricampo di Gonzalez porta a 9 le segnature italiane. Il fuoricampo di Ferrini, giunto subito dopo quello del leadoff italiano, manda l’Italia avanti per 10 a 1. A chiudere la partita ci pensa, al settimo inning, un fuoricampo a basi piene di Friscia che fissa il punteggio del definitivo 14 a 1. 

Di Mirco Monda ([email protected])

Nella foto lo swing di Mattia Mercuri (Ezn/NADOC)