L'AMERICAN LEAGUE WEST È ANCORA DEI TEXAS RANGERS

Grazie al successo per 3-0 maturato sugli Oakland Athletics nella nottata appena trascorsa, i Texas Rangers hanno potuto festeggiare la vittoria dell'American League West Division.

Per i texani si tratta della conquista del settimo titolo divisionale, dopo quelli del 1996, 1998, 1999, 2010, 2011 e dello scorso anno.

I Rangers, infatti, hanno un record di 91 vittorie e 63 sconfitte e non possono essere più raggiunti in classifica dai Seattle Mariners distanti in classifica 9.5 partite con ancora 8 sfide da giocare.

La vittoria contro Oakland non è stata però delle più agevoli per Elvis Andrus e compagni. Fino al settimo inning infatti, il pitcher degli Athletics Kendall Graveman ha lanciato un gara perfetta, prima di subire la valida di Gomez che ha dato vita all'attacco da 3 punti, risultato poi decisivo. Il punto esclamativo è stato messso da Beltre che ha spedito oltre le recinzioni la palla per un fuoricampo da 2 punti. Sul monte di lancio, invece, un solido Cole Hamels ha lasciato a zero gli avversari, conquistando così la quindicesima vittoria stagionale.

di Daniele Mattioli


Nella foto, la gioia di Texas (da Rangers Official Facebook Page).