I NEW YORK YANKEES INGAGGIANO IL RILIEVO ANDREW MILLER CON UN CONTRATTO MONSTRE

Scritto da Daniele Mattioli  | 
La caccia ad Andrew Miller è finalmente terminata. Il rilievo, dominante lo scorso anno nelle fila dei Baltimore Orioles dove è arrivato a metà stagione dopo la vittoria nel 2013 delle World Series con i Boston Red Sox, ha infatti firmato un contratto da 36 milioni per i prossimi 4 anni con i New York Yankees. Si tratta della firma più costosa nella storia della Major League per un rilievo che non abbia mai avuto esperienze da closer.

L'arrivo di Miller, che nel 2013 ha terminato con una ERA di 2.02, permette agli Yankees di formare una coppia di grande interesse con un altro rilievo di prima qualità come Dellin Betances, in attesa di osservare l'evoluzione delle trattative con il closer David Robertson, al momento free-agent ma che, fino allo scorso anno, è stato membro dei Bronx Bombers, occupando, con ottimi risultati (39 salvezza), il ruolo di closer, occupato in precedenza dal grande Mariano Rivera.

di Daniele Mattioli


Nella foto, un primo piano di Miller (da mlb.com).