RITORNO SFORTUNATO A SEATTLE PER JAMES PAXTON: ESCE PER INFORTUNIO DOPO 24 LANCI

La stella canadese, ritornata ai Mariners in inverno, ha avvertito un forte malessere all'avambraccio sinistro. Grande preoccpazione che possa essere qualcosa di grave.

È durato solo 24 lanci il ritorno sul monte di lancio dei Seattle Mariners da parte di James Paxton. La stella canadese, ritornata a Seattle dopo l'esperienza ai New York Yankees, è uscita infortunata per un forte malessere occorso all'avambraccio sinistro.  

Nella giornata di mercoledì saranno effettuati esami specifici per capire l'entita nell'infortunio. 

La paura per il giocatore e per i Mariners è che possa trattarsi di un problema fisico similare a quello dello scorso anno, occorso al flessore, che l'aveva costretto a interrompere anzitempo la sua stagione di gioco. 

Drafato da Seattle nel 2010, Paxton è diventato con il passare degli anni un punto fondamentale della rotazione della squadra, realizzando nel 2018 anche una storica No Hitter contro i Toronto Blue Jays.

Nel 2019 è passato ai New York Yankees, squadra nella quale ha militato fino a pochi mesi fa, quando è ritornato a Seattle. 

 

di Daniele Mattioli ([email protected]).

Nella foto, la preoccupazione dei Mariners per l'infortunio del giocatore (Daryl Van Schouwen Twitter Profile - AP).