JEURYS FAMILLA, CLOSER DEI NEW YORK METS, ARRESTATO PER VIOLENZA DOMESTICA

Arrestato a Fort Lee, nel New Jersey, Jeurys Familia, closer dei New York Mets. Il giocatore è stato infatti accusato di violenza domestica, in seguito alla denuncia da parte di una donna della quale non è stata ancora resa nota l’indentità presso le locali autorità di pubblica sicurezza.

Le ferite che presentava la donna sul volto e sul petto sono state valutate riconducibili alla violenza denunciata e questo ha motivato l’officiale di Polizia a eseguire l’arresto.
Attualmente Familia è libero su cauzione, la stessa fissata a 1500$ è stata prontamente pagata dal giocatore, che ora spera di risolvere al più presto una questione controversa che potrebbe influire pesantemente sul suo prossimo futuro nella major di baseball.

I Mets hanno altresì dichiarato che seguono da vicino la situazione, d'altronde non è uno qualunque il giocatore interessato nella vicenda,  Familia è infatti il closer dei record, quello delle 51 salvezze in stagione ottenute in questo 2016.
Desta scalpore per altro il fatto che lo stesso giocatore abbia partecipato nei mesi scorsi ad una campagna contro le violenze domestiche, ma fino a prova contraria, accusato non vuol dire colpevole.

Resta da vedere come si evolverà la situazione, con il closer impegnato a difendersi sul doppio fronte, giudiziario da un lato e sportivo dall’altro con la MLB, che di recente a comminato a Jose Reyes interno dei Mets, aroldys Chapman e Hector Oliveira sanzioni esemplari per casi simili.

di Antonello Pignataro


Nella foto, Familla closer dei Mets (da New York Mets Fans Twitter Page).