CON L'ELIMINAZIONE AI PLAYOFF DEI BOSTON RED SOX, SI CHIUDE LA GRANDISSIMA CARRIERA DI DAVID ORTIZ

Con la sconfitta in gara 3 delle Division Series contro i Cleveland Indians, si è conclusa la stagione 2016 dei Boston Red Sox e con essa anche la strepitosa carriera di David Ortiz, che durante l’inverno aveva annunciato l’addio dal baseball giocato al termine del campionato.

Il campionissimo dominicano, che ha esordito in Major League nel 1997 con i Minnesota Twins prima di passare ai Red Sox nel 2003, è sceso in campo in ben 2408 partite di Grande Lega colpendo 2472 valide per 1768 punti battuti a casa. Ortiz, che ha preso parte anche a 10 All Star Game e ha vinto 3 World Series (nel 2004, 2007 e 2013) con la divisa di Boston, ha anche colpito 541 fuoricampo e segnato 1419 punti.

A David, che il sito Grandeslam.net ha avuto il grande piacere di intervistare durante le World Series del 2013, delle quali è stato MVP (Miglior Giocatore), va, da parte dell'intera redazione, un grande grande grazie per le tante emozioni che ci ha regalato in questi anni e un grande in bocca al lupo per la sua nuova carriera al di fuori dal campo da gioco.

di Daniele Mattioli


Nella foto, un primo piano di Ortiz (da LatinoBaseball.com).