ADRIAN BELTRE E' PRONTO A ESSERE DI NUOVO PROTAGONISTA

Scritto da Daniele Mattioli  | 
La stagione che sta per iniziare sarà davvero particolare per Adrian Beltre. Il terza base dominicano ha infatti vissuto un difficile 2015 sia per quanto riguarda sia la media OPS (.788, è la somma della media arrivi in base e di quella slugging) che per quella slugging (.453, indica la potenza del battitore), risultate le peggiori nei suoi ultimi 4 campionati, ed è all'ultimo anno di contratto con i Texas Rangers, squadra con cui ha vinto il titolo dell'American League nel 2011.

''Ho lavorato davvero duro per mostrare che senza infortuni posso essere ancora un giocatore produttivo'' ha dichiarato il battitore durante lo Spring Training.

Beltre, che compirà 37 anni il prossimo 7 aprile, è stato infatti colpito da diversi problemi fisici nel corso dello scorso campionato. Il tendine, il dito del piede e infine l'inguine sono stati solo alcuni degli infortuni con cui l'ex Los Angeles Dodgers ha dovuto convivere nel 2015.

''E' ancora un giocatore dotato di grande energia e per me è impossibile quantificare che cosa rappresenti per questa squadra. La sua leadership è incredibile'' ha dichiarato il manager Bannister.

La stampa presente in Arizona ha infatti evidenziato come il giocatore sembra ringiovanito di 5 anni.

Adrian Beltre è quindi pronto a tornare a ruggire. L'obiettivo è quello di mostrare ancora una volta le sue grandi qualità e di strappare, così, un rinnovo contrattuale ai Rangers.

di Daniele Mattioli


Nella foto, Beltre si allena in difesa durante lo Spring Training (Andy Jacobsohn-The Dallas Morning News).