SERGIO SANTOS, LA SCOMMESSA DEI LOS ANGELES DODGERS

Scritto da Daniele Mattioli  | 
I Dodgers hanno recentemente annunciato un accordo con Sergio Santos quale nuovo potenziale closer, il pitcher ex White Sox e Jays ha firmato un contratto da minor league ed è stato invitato allo Spring Training.

Ha vissuto le sue prime due stagioni in Major League a Chicago dove ha collezionato 32 salvezze in 39 opportunità con un record di 6 vittorie e 7 sconfitte.

Nel 2012 è passato a Toronto dove nelle ultime tre stagioni il suo scorer si è abbassato notevolmente, tanto da chiedersi se questo possa essere l’acquisto giusto per rinforzare il bullpen di Los Angeles.

Con i Jays infatti è salito sul monte per 69 volte conquistando solamente 8 salvezze nelle 15 volte in cui è stato chiamato in causa. Ha lanciato per 51.2 innings concedendo 45 valide agli avversari ed incassando ben 32 punti.

Se dovesse tornare sui livelli di Chicago, quando nel 2011 finì 8° nella classifica delle salvezze ottenute in American League, sarebbe indubbiamente un ottimo acquisto per i Dodgers che si troverebbero un buon rilievo nel proprio bullpen.

Ma se la carriera di Santos non dovesse svoltare come sperano a Los Angeles probabilmente la sua avventura in California potrebbe finire ancora prima di cominciare.

di Michele Acacia


Nella foto, Sergio Santos, nuovo arrivo in casa Dodgers (chatsport.com).